Meccanica

MECCANICA LEGGERA

Check up gratuito e viaggi sicuro tutto l’anno
Una  gamma di servizi per interventi di meccanica leggera.

ACCESSORI E CORTESIA

Una varietà di servizi aggiuntivi dedicati alle tue esigenze, come ad esempio l’auto di cortesia

CONSIGLI UTILI

Come monitorare correttamente l’impianto frenante
Scoprire quando occorre sostituire pastiglie e dischi

L‘impianto frenante è composto dalle pastiglie e dai dischi freno.
L’impianto frenante della tua auto va necessariamente sempre tenuto in perfetto stato: deve sempre essere in grado di funzionare perfettamente.

Pastiglie Freno
La pastiglia è un elemento di sicurezza della vettura perché è responsabile della frenata.
I principali sintomi dai quali possiamo capire che la pastiglia è usurata sono:

  • l’accensione della spia di segnalazione usura (dove presente)
  • una certa rumorosità durante la frenata
  • vibrazioni se la frenata è lunga.

In ogni caso è bene effettuare un controllo dell’impianto frenante ogni 15.000 km, anche se questo dato è variabile in funzione del tipo di utilizzo dell’auto, del suo peso e dalla tipologia di percorso abitualmente effettuato (ad esempio terreno pianeggiante come quello autostradale o strada di montagna)
Dopo la sostituzione delle pastiglie freno, è necessario effettuare dai 200 ai 300 km di rodaggio con delle frenate dolci.

Dischi Freno
Il disco, come la pastiglia, è un elemento di sicurezza della vettura perché è responsabile della frenata.
I sintomi dai quali possiamo comprendere che i dischi sono usurati sono:

  • la rumorosità
  • le vibrazioni in caso di frenata lunga

In ogni caso è bene effettuare un controllo ogni 30.000 km. naturalmente, come anche per le pastiglie, questo dato è variabile in funzione del tipo di utilizzo della vettura, del suo peso e dalla tipologia di percorso effettuato.
È importante che durante la sostituzione dei dischi freno facciamo controllare sempre il loro spessore (minimo th) e comunque è necessario sostituirli ogni due cambi di pastiglie.
Anche per i dischi freno, dopo la sostituzione occorre procedere con 200 o 300 km di rodaggio con frenate dolci, e in caso di frenata “lunga” ricordiamoci che durante la frenata non sono coinvolti soltanto i dischi e le pastiglie, ma anche altri componenti del veicolo come ad esempio gli ammortizzatori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi